APRE In Radio - Giornata mondiale dedicata alla Oncologia Pediatrica

febbraio 15, 2021 - 112 visualizzazioni

APRE In Radio - Giornata mondiale dedicata alla Oncologia Pediatrica

In compagnia dell'Associazione APRE Psicologi in rete.
Hanno presenziato alla puntata gli Psicologi:
Dottoressa Melania Bonello
e il Dottore Piero La Monica.

Oggi 15 febbraio è la giornata scelta dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per informare e affrontare ogni anno le problematiche dei bambini e degli adolescenti con tumore.
L'obiettivo del WHO Global Childhood Cancer Initiative è eliminare tutto il dolore e la sofferenza dei bambini che combattono il cancro e raggiungere almeno il 60% di sopravvivenza per tutti i bambini con diagnosi di cancro in tutto il mondo entro il 2030.
Ciò rappresenta un raddoppio approssimativo dell'attuale tasso di guarigione e salverà la vita di un milione di bambini in più nel prossimo decennio.
Il CCI, a livello mondiale, ha posto l’attenzione anche sul fatto che in molti Paesi a basso reddito alla difficoltà di accedere alle cure si aggiunge la quasi totale disattenzione al dolore.

Il cancro infantile nel mondo
Il cancro nei bambini e negli adolescenti è una malattia curabile, ma continua a essere la principale causa di morte nei pazienti pediatrici, dopo le malattie infettive. A livello mondiale ogni anno a più di 400.000 bambini e adolescenti sotto i 20 anni viene diagnosticato un cancro. Circa l’80% dei malati pediatrici vive nei Paesi a basso reddito e l’80% di loro muore di cancro, perchè non avrà una diagnosi corretta, né possibilità di cura. Più di 100.000 malati ogni anno potrebbero guarire se anche a loro fosse garantita una tempestiva diagnosi e l’accesso alle cure al pari dei loro coetanei dei paesi più sviluppati.
Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro.

Alcuni dati sul cancro infantile in Italia
Ogni anno, si ammalano di tumore (linfomi e tumori solidi) o leucemia oltre 1500 bambini e oltre 900 adolescenti. Si stima che oggi in Italia ci siano più di 44.000 persone che hanno avuto un tumore da bambini e la loro età media è attualmente attorno ai 30 anni.
Grazie ai progressi degli ultimi decenni, circa l’80% dei malati guarisce. Negli ultimi anni si sono raggiunti eccellenti livelli di cura e di guarigione per le leucemie e i linfomi, ma rimangono ancora basse le guarigione per i tumori cerebrali, i neuroblastomi e gli osteosarcomi.
Inoltre, circa il 50% dei farmaci attualmente usati per combattere i tumori pediatrici, che si manifestano in oltre 60 tipi e sottotipi diversi, non è autorizzato per l’uso pediatrico, ed è usato "off label" (senza registrazione pediatrica), adattando ai bambini medicine per adulti. Negli ultimi 10 anni in Europa, a fronte della sperimentazione di nuovi farmaci anticancro per gli adulti, sono ancora pochissimi quelli studiati per l'età pediatrica.

---------------------------------------
AP Web Radio & Social TV ... una radio/Tv dinamica e frizzante nata per essere la vostra voce, la vostra radio!

Come seguirci:
Facebook alla pagina: https://www.facebook.com/APWEBRADIO
Facebook alla pagina delle dirette: https://www.facebook.com/APWEBRADIO/live
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC3FMKpBaS8zOXB_Z-SGtyPw?view_as=subscriber
dove potrete trovare tutta la nostra programmazione passata.
La nostra app gratuita apwebradio loghetto bianco e rosso
attualmente disponibile solo per i sistemi android sul Playstore di google...
Link per il Download https://play.google.com/store/apps/details?id=com.icreo.apwebradio&hl=it
Per coloro che sono fedeli ai sistemi iOS, invece possono seguire le nostre avventure dal sito www.apwebradio.it

Redazione:
Mobile: +39 377 9993064 solo dalle 9:00 alle 12:00
Fisso: +39 0924.527760 solo dalle 9:00 alle 12:00
Paolo Di Bella: +39 339 8249046 - inviare un messaggio per essere ricontattati.

Siti: www.apwebradio.it

Le nostre E-mail:
Redazione AP Web Radio: redazioneapwebradio@gmail.com
Alcamo Promozioni: alcamopromozioni@gmail.com
AP La vostra Radio: aplavostraradio@gmail.com
Info generiche: apinfo@gmail.com

Commenti(0)

Log in to comment