04 Akkura 'a Spisa - Le nuove Etichette di prodotto

marzo 13, 2021 - 61 visualizzazioni

04 Akkura 'a Spisa - Le nuove Etichette di prodotto

Quando compriamo un elettrodomestico la troviamo in bella mostra, tutta colorata, sulla confezione. Alcuni la ignorano, altri la guardano, ma spesso faticano a comprenderla. Parliamo della cosiddetta etichettaenergetica, introdotta in Italia ormai nel lontano 1998, che dovrebbe servire a darci informazioni su quanto consuma quel dato modello.

Tuttavia tra A++ e A+++ in pochi sono in grado di dire quale sia la differenza in termini di risparmio, sia di corrente, sia di sostenibilità. Per questo le autorità europee hanno pensato di rendere questa etichetta più leggibile e razionale.

Su altroconsumo.it tutte le novità ➡️ https://bit.ly/EtichettaEnergetica

Da un’indagine svolta fra i consumatori è emerso che la scala usata sulle attuali etichette energetiche è fuorviante: per questo la Ue, attraverso il progetto BELT, ha deciso di renderla più funzionale. Ma che cosa cambia? Attraverso una piattaforma online è possibile scoprire tutte le novità contenute nella nuova etichetta energetica (già nei negozi su alcuni elettrodomestici accanto a quella vecchia) e persino calcolare quanto è possibile risparmiare comprando un apparecchio più efficiente.

Quando compriamo un elettrodomestico la troviamo in bella mostra, tutta colorata, sulla confezione. Alcuni la ignorano, altri la guardano, ma spesso faticano a comprenderla: è la cosiddetta etichetta energetica, introdotta in Italia ormai nel lontano 1998, che dovrebbe servire a darci informazioni su quanto consuma quel dato modello. Tuttavia tra A++ e A+++ in pochi sono in grado di dire quale sia la differenza in termini di risparmio, sia di corrente, sia di sostenibilità. Per questo le autorità europee hanno pensato di rendere questa etichetta più leggibile e razionale.

Cosa cambia
Per cominciare, ora la classe energetica va da A a G (spariscono i +). Il consumo energetico riportato, poi, è specifico per ogni famiglia di prodotto: per lavatrici, lavastoviglie e lavasciuga il consumo per 100 cicli di lavaggio, quello annuo per i frigoriferi e quello per mille ore di utilizzo per gli schermi e le lampadine. Infine l’aggiunta del codice QR in etichetta consente ai consumatori di ottenere ulteriori informazioni sull’apparecchio semplicemente effettuandone una scansione con lo smartphone. Dal 1° marzo, dunque, le prime famiglie di elettrodomestici (lavatrici, lavasciugatrici, frigoriferi, lavastoviglie, tv e monitor) riporteranno la nuova etichetta. A settembre poi sarà la volta delle lampadine.

Nuova etichetta energetica a portata di clic
Ma quanto consumeranno gli elettrodomestici delle varie classi della nuova etichetta energetica? Per rispondere a questa domanda, nell'ambito del progetto BELT cui partecipiamo in collaborazione con la Comunità Europea, abbiamo sviluppato un'apposita pagina web totalmente dedicata alla nuova etichetta energetica.

Che cos'è l'etichetta energetica europea?
L’etichetta energetica è uno strumento in circolazione dal 1992. Si tratta di un importante strumento che permette ai consumatori di comprendere e confrontare meglio l’efficienza di apparecchi elettrodomestici. L’etichetta energetica consente ai consumatori di fare delle scelte più sostenibili e più economiche.

Iseguenti tipi di prodotti avranno un'etichetta energetica nuova, rivista e aggiornata: frigoriferi, compresi elettrodomestici per la conservazione del vino, lavapiatti, lavatrici e lavasciuga, display elettronici, conteggio TV e monitor e fonti di illuminazione.

La nuova etichettatura verrà applicata su quattro gruppi di apparecchi a partire dal 1 ° marzo 2021, mentre le luci a LED saranno in vigore entro il 1 ° settembre 2021.
La nuova etichetta è di facile lettura e comprensione per i consumatori, grazie a una grafica intuitiva.

PER SAPERNE DI PIU': https://www.altroconsumo.it/elettrodomestici/lavatrici/speciali/nuova-etichetta-energetica

---------------------------------------
AP Web Radio & Social TV ... una radio/Tv dinamica e frizzante nata per essere la vostra voce, la vostra radio!

Come seguirci:
Facebook alla pagina: https://www.facebook.com/APWEBRADIO
Facebook alla pagina delle dirette: https://www.facebook.com/APWEBRADIO/live
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC3FMKpBaS8zOXB_Z-SGtyPw?view_as=subscriber
dove potrete trovare tutta la nostra programmazione passata.
La nostra app gratuita apwebradio loghetto bianco e rosso
attualmente disponibile solo per i sistemi android sul Playstore di google...
Link per il Download https://play.google.com/store/apps/details?id=com.icreo.apwebradio&hl=it
Per coloro che sono fedeli ai sistemi iOS, invece possono seguire le nostre avventure dal sito www.apwebradio.it

Redazione:
Mobile: +39 377 9993064 solo dalle 9:00 alle 12:00
Fisso: +39 0924.527760 solo dalle 9:00 alle 12:00
Paolo Di Bella: +39 339 8249046 - inviare un messaggio per essere ricontattati.

Siti: www.apwebradio.it

Le nostre E-mail:
Redazione AP Web Radio: redazioneapwebradio@gmail.com
Alcamo Promozioni: alcamopromozioni@gmail.com
AP La vostra Radio: aplavostraradio@gmail.com
Info generiche: apinfo@gmail.com

Commenti(0)

Log in to comment